Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6085 Nico Rosberg coinvolto in un incidente in Alto Adige nel ritiro della nazionale di calcio tedesca | HORSEMOON POST
Sport

Nico Rosberg coinvolto in un incidente in Alto Adige nel ritiro della nazionale di calcio tedesca

Incidente durante un’esibizione organizzata dalla Mercedes, sponsor della federcalcio tedesca, con Pascal Wehrlein, stella nascente del DTM, e il professionista di golf Martin Kaymer

20140527-incidente-rosberg-alto-adige

Due feriti, di cui uno in gravi condizioni. Questo è il bilancio dell’incidente occorso martedì pomeriggio a San Leonardo, in Val Passiria, Alto Adige, durante una manifestazione organizzata dalla Mercedes presso il ritiro della nazionale di calcio della Germania, di cui la casa tedesca è sponsor

Durante un’esibizione di Nico Rosberg, pilota della Stella a Tre Punte in Formula 1 e vincitore del GP di20140523-nico-rosberg-320X224 Monaco domenica scorsa, e di Pascal Wehrlein, diciannovenne promessa tedesca e membro del team AMG nel DTM. Wehrlein, forse per evitare di tamponare la macchina guidata dal pilota di F1, è uscito di strada, investendo due persone che si trovavano ai margini della sede stradale, un addetto alla sicurezza della struttura e un turista tedesco di 63 anni, che è stato portato in gravi condizioni all’ospedale di Bolzano con l’elisoccorso.

Pascal Wehrlein (Foto Mercedes-Benz AMG DTM)A bordo, con i due piloti, c’erano anche due calciatori della nazionale tedesca, anche loro illesi: sull’auto di Wehrlein siedeva Benedikt Höwedes, mentre al fianco di Rosberg era seduto Julian Draxler. Tutti sono rimasti incolumi, ma comprensibilmente turbati da quanto accaduto, visto che un pomeriggio di divertimento si è trasformato in un dramma e tutti auspicano resti tale e non si tramuti in tragedia.

L’esibizione si è svolta in un breve percorso recintato davanti all’albergo in cui alloggia la nazionale tedesca. Al termine della conferenza stampa congiunta con i due piloti, testimonial dello sponsor, come il professionista di golf Martin Kaymer. Poi l’incidente di cui ancora non è chiara la dinamica, ma sembra che la brusca frenata di Rosberg – per motivi ancora non noti – abbia determinato la reazione di Wehrlein e tutto quel che ne è conseguito.

Indagano i Carabinieri della locale stazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

John Horsemoon

Sono uno pseudonimo e seguo sempre il mio dominus, del quale ho tutti i pregi e i difetti. Sportivo e non tifoso, pilota praticante(si fa per dire...), sempre osservante del codice: i maligni e i detrattori sostengono che sono un “dissidente” sui limiti di velocità. Una volta lo ero, oggi non più. Correre in gara dà sensazioni meravigliose, farlo su strada aperta alla circolazione è al contrario una plateale testimonianza di imbecillità. Sul “mio” giornale scrivo di sport in generale, di automobilismo e di motorsport, ma in fondo continuo a giocare anche io con le macchinine come un bambino.