Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6078 Tag: Mohamed Morsi | HORSEMOON POST

Mohamed Morsi

EsteriIn Primo Piano

In Egitto cancellato lo stato di emergenza, ma resta il coprifuoco in alcune aree

La legge speciale era entrata in vigore lo scorso 14 agosto, durante gli scontri con i Fratelli Musulmani. Su ordine di un tribunale egiziano il nuovo provvedimento entrerà in vigore nel pomeriggio di ieri, 13 novembre. L’esercito ha dichiarato che continuerà ad applicare lo stato di emergenza e il coprifuoco nelle aree sensibili in attesa di una notifica ufficiale

Read More
EsteriIn Primo Piano

Egitto, aggiornato il processo a Mohamed Morsi. Padre Greiche: “è un segno di cambiamento per il Paese”

Avviato e subito aggiornato il processo all’ex presidente egiziano, deposto da un colpo di Stato Costituzionale guidato dalle migliori intelligenze del Paese e sotto l’onda delle proteste dei giovani democratici, anche musulmani, contrari all’islamizzazione dell’Egitto. La valutazione di padre Rafic Greiche, portavoce della Chiesa cattolica egiziana, e di Mina Thabet, presidente della Maspero Youth Union, che parla di “doppia Primavera araba egiziana”

Read More
Le opinioni altrui...Opinioni

Vox clamantis in deserto? In Egitto vera democrazia. Fallito il progetto islamista dei Fratelli Musulmani

Il popolo egiziano, musulmani e cristiani, assieme all’esercito, hanno rifiutato la Fratellanza perché non ha migliorato l’economia e perché si è solo interessata al suo dominio e al progetto del Califfato islamico. Fratelli Musulmani disprezzati da tutti, ma ammirati dall’occidente. Incomprensibili le posizioni di Barack Obama e dell’Unione europea. Lavorare per le elezioni presidenziali, da tenere presto

Read More
EditorialiOpinioni

Per Silvio Berlusconi è giunta l’ora: di fare lo statista (o di farsi sommergere dall’ignominia)

Molti aspetti delle indagini giudiziarie cui è sottoposto il fondatore della Finivest sollevano perplessità, ma la legalità del giudizio della Cassazione può essere messa in discussione solo attraverso vie adeguate. Proceda verso Strasburgo e chieda la sospensione del procedimento al Senato: ma ne frattempo faccia tacere i falchi, le sanguisughe e i finti amici del tanto-peggio-tanto-meglio

Read More
Esteri

Testimonianze dall’Egitto. Una donna cristiana: “dopo gli attacchi alle chiese, viviamo nel terrore”

Non si fermano le aggressioni dei Fratelli Musulmani contro le comunità cristiane a Minya e in altri governatorati dell’Alto Egitto. A Deir Muwass gli islamisti hanno tagliato l’erogazione dell’acqua per impedire ai cristiani di spegnere gli incendi. Gli arresti dei leader della Fratellanza esasperano il clima di odio. A Kerdasa (Giza), gli estremisti assaltano una stazione di polizia e urinano sui cadaveri degli agenti

Read More
Esteri

Egitto, la violenza dei Fratelli Musulmani contro cristiani e oppositori

In diversi video amatoriali gli islamisti affrontano le forze dell’ordine con fucili, lanciarazzi e pistole. Riprese anche le esecuzioni sommarie di ufficiali dell’esercito e della polizia. All’Ap una suora di Bani Suef (Alto Egitto) racconta la brutalità degli estremisti islamici durante l’assalto a una scuola cattolica. Il 14 agosto gli islamisti hanno stuprato le insegnanti e costretto tre suore a sfilare come trofei di guerra davanti alla folla

Read More
Esteri

Egitto, il “Giorno della collera” e la battaglia mediatica in corso tra Fratelli Musulmani e resto del mondo

Poche migliaia di manifestanti nel “Giorno della collera”, decine di morti negli scontri con l’esercito. Scontri fra esercito e Fratelli musulmani al Cairo, a Damietta a Ismailia. I dimostranti assaltano stazioni di polizia. La bassa partecipazione è segno di divisione fra gli islamisti. L’Occidente non capisce che la Fratellanza è legata al terrorismo di al Qaeda e al salafismo. Chiese e abitazioni cristiane difese anche da Tamarod, gli oppositori di Mohamed Morsi. Cecchini sparano sui soccorritori, una tecnica vista in Libano e Siria: strategia islamista, musulmani egiziani ostaggio dei terroristi

Read More