F1Ross ZoneSport

Un vero Samurai alla guida della Ferrari

20130511-rosszone-head_2Kamui Kobayashi alla guida della F10 in vista della partecipazione al Moscow City Racing

Un Samurai sul Cavallino Rampante: Kamui Kovayashi (Foto Ranieri per Ferrari)
Un Samurai sul Cavallino Rampante: Kamui Kovayashi (Foto Ranieri per Ferrari)

Debutto in rosso sulla pista di Fiorano per Kamui Kobayashi, conosciuto con il soprannome di samurai per le sue doti di attacco in fase gara, ben dimostrate ai tempi del suo ingaggio in F1 nel team Toyota. Una prima volta al volante della F10, in un test preparatorio in vista della partecipazione al Moscow City Racing del 21 luglio. Il giapponese è entrato a far parte della scuderia di Maranello nel mese di marzo per il programma delle competizioni Gran Turismo.

Il commento a caldo al termine della prova sulla monoposto Ferrari: La prima sensazione è stata quella di una grande felicità. Questa è una macchina contro cui ho gareggiato, sapevo quanto fosse veloce, ed è stato molto importante prendere dimestichezza alla guida. La gara in Brasile dello scorso anno è stata la mia ultima possibilità di guidare una Formula 1, adesso corro nel WEC (FIA World Endurance Championship) con una 458 GT e le sensazioni sono completamente diverse. Non è stato difficile riadattarmi, perché in passato ho avuto esperienze con macchine diverse e sono abituato al cambiamento. Sarà bellissimo tornare a guidare una F1 in occasione di un evento come quello di Mosca, per me sarà un doppio debutto: per la prima volta al volante di una Rossa e in una città dove non sono mai stato prima”.

Dopo gli incidenti di Felipe Massa a Montecarlo, qualcuno aveva già ipotizzato un cambio di volante in caso di non recupero dello stato di forma del pilota brasiliano per il Gp del Canada.

Il contratto di Felipe Massa è in scadenza e riuscirà a meritarsi la riconferma?

Gran bella domanda e per lui gli obiettivi saranno proiettati a un bel bottino di punti. Buona e forte motivazione per il brasiliano, che al momento ha fra le mani una monoposto di grande rispetto, competitiva dove c’è da giocare. Non c’è da lasciar scappare le vere occasioni, Carpe Diem!

Pensandoci bene in futuro vedrei benissimo il samurai in Rosso su ruote scoperte, chissà!

La stagione 2013 è lunga e la Ferrari ha ancora il tempo per svelare il suo potenziale e far vedere quanto bel caratterino ha il Cavallino Rampante.

Trattasi di aspettative di tutti i tifosi Ferrari vogliosi di riscatto e la sottoscritta è prepotentemente in pole position!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ROSS

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Rossella La Notte

Sono stata folgorata da un go-kart da bambina, da allora niente è stato uguale. Cresciuta come fissa spettatrice del “mio” rally del Gargano, ho coltivato l’interesse per le competizioni automobilistiche seguendo la stampa in ogni sua articolazione. Colpita ed affondata dal fascino della F1, ho coltivato la mia passione di scrivere come modo per fissare i ricordi e le forti emozioni vissute. Organizzo eventi sportivi, collaboro con l’Associazione Karting Milano e ho elaborato il progetto “Karting Giovani”, mirato ad avvicinare la scuola al mondo del karting. Ho collaborato con il campionato Formula 2000 Light. Su THE HORSEMOON POST curo una rubrica - Ross Zone – in cui mi occupo di Formula 1.