Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6085 Sofia Vergara è la star più pagata della televisione Usa | HORSEMOON POST
CulturaIn Primo PianoTelevisione

Sofia Vergara è la star più pagata della televisione Usa

Per Forbes nel 2014 ha guadagnato 37 milioni di dollari. Al secondo posto Mariska Hargitay di “Law and Order”, terzo “gradino” del podio per Kaley Cuoco, protagonista di “The Big Bang Theory”. Tra gli uomini primeggia Ashton Kutcher, ex marito di Demi Moore, davanti a Jon Cryer

20140905-Mariska-Hargitay-210x262Los Angeles – Sofia Vergara (nella foto di apertura) è l’attrice più pagata della televisione americana. L’annuale classifica della rivista Forbes piazza la quarantaduenne star di origini colombiane ai vertici delle classifiche, con un guadagno di 37 milioni nel 2014.

La protagonista della serie tv americana “Modern Family” guadagna 325mila dollari a episodio, anche se il suo reale guadagno è quello nel capitalizzare la sua immagine. Vergara è testimonial di aziende come Diet Pepsi, CoverGirl, Head & Shoulders, AT&T, Synthroid. Tutti brand commerciali molto munifici.

Al secondo posto di questa speciale classifica Mariska Hargitay di “Law and Order” con 13 milioni. A seguire, con 11 milioni di dollari, Kaley Cuoco, protagonista di “The Big Bang Theory”, la serie più popolare in America. Recentemente, Cuoco ha firmato un rinnovo di contratto da 1 milione ad episodio.

Tra gli uomini è Ashton Kutcher l’attore più ricco con 26 milioni di dollari. L’ex marito di Demi Moore è il protagonista di “Due uomini e mezzo” e intasca 750 mila dollari a episodio, 100 mila in più di Jon Cryer, l’altro protagonista del telefilm che ogni settimana viene visto da 10 milioni di americani.

(TMNews)