Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6085 La Protezione Civile allerta per il maltempo: venti forti, temporali e neve a causa di perturbazione nel Mediterraneo | HORSEMOON POST
In Primo PianoMeteo

La Protezione Civile allerta per il maltempo: venti forti, temporali e neve a causa di perturbazione nel Mediterraneo

Venti forti o di burrasca su Piemonte, Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo e Campania, con mareggiate sulle coste. precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale di forte intensità su Marche, Abruzzo, Molise, Campania e Puglia. Neve sull’Italia Centro-Orientale – Previsioni meteo per Mercoledì 25 Febbraio 2015

20150225-allerta-protezione-civile


Roma – La perturbazione di origine atlantica che ieri ha raggiunto il bacino del Mediterraneo centro-occidentale, ha determinato tempo instabile e ventoso su gran parte delle regioni italiane, con un peggioramento meteo che si protrarrà fino alla giornata di giovedì.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile – d’intesa con le Regioni coinvolte, cui spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile locale – ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che si aggiunge quello diffuso nella giornata di ieri.

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche riportate, in sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede che già dalla serata di martedì 24 febbraio venti forti o di burrasca si abbattessero dai quadranti settentrionali su Piemonte, Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo e Campania, con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Si prevedono, inoltre, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale di forte intensità, su Marche, Abruzzo, Molise, Campania e Puglia. I fenomeni saranno accompagnati da frequente attività elettrica e forti raffiche di vento, si consiglia quindi di non rifugiarsi sotto gli alberi in caso di temporali e di togliere ogni oggetto che potesse essere sollevato dal vento da balconi e poggioli, per evitare di provocare danni a persone o cose. 

Previste, infine, nevicate diffuse su Marche, Abruzzo, Molise e settori orientali dell’Umbria al di sopra degli 800-1000 metri con accumuli da deboli a moderati, localmente abbondanti sull’Abruzzo.

Sulla base dei fenomeni previsti, la Protezione Civile ha emesso per mercoledì 25 febbraio criticità arancione sulla zona costiera della Campania e sulle zone tirreniche della Calabria, ma anche su Marche, Abruzzo, Molise, Sicilia, ad esclusione dei bacini tirrenici del palermitano e sulla zona ionica e tirrenica del messinese dove la criticità è gialla, nonché ancora sulle zone costiere della Campania e su quelle tirreniche settentrionali della Calabria.

Criticità gialla, infine, anche su Emilia Romagna, Toscana centro-meridionale, bacini orientali dell’Umbria, su tutto il Lazio, sulla Sardegna e, al Sud, su Puglia, Basilicata e restanti bacini della Campania e della Calabria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se hai gradito questo articolo, clicca per favore “Mi piace” sulla pagina Facebook di The Horsemoon Post (raggiungibile qui), dove potrai commentare e suggerirci ulteriori approfondimenti. Puoi seguirci anche su Twitter (qui) Grazie in anticipo!