Mazda, a Chicago World Premiere per la MX5 del 30° Anniversario

Mazda Motor Corporation ha presentato in Prima Mondiale al Chicago Auto Show la serie speciale 30th Anniversary Edition della MX-5. La filosofia Jinba Ittai – unione uomo/macchina – spiegata in un video


Chicago – A 30 anni esatti dal debutto a Chicago, Mazda Motor Corporation ha svelato proprio all’Auto Show della più importante città dell’Illinois il modello celebrativo della più venduta roadster di tutti i tempi con oltre un milioni di esemplari venduti. La MX-5 30th Anniversary Edition verrà proposta nella verniciatura inedita Raging Orange.

Oltre a questa speciale verniciatura, la Mazda MX-5 30th Anniversary Edition avrà cerchi in alluminio forgiato sviluppati in modo specifico per questa versione celebrativa, in collaborazione con Rays Co., Ltd., ma anche una targhetta identificativa numerata che individuerà il modello in modo progressivo, come si addice a un’edizione destinata a diventare un modello storico in futuro. La produzione infatti sarà limitata a 3.000 esemplari, nelle versioni soft top e RF.

Sotto il estetico, la verniciatura Racing Orange si ritrova nelle pinze dei freni anteriori Brembo e in quelle posteriori Nissin, ma anche nelle finiture dei sedili Recaro, nel divestimento delle porte, sulla plancia e la leva del cambio. Il sistema audio BOSE® AUDIOPILOT™2 con nove altoparlanti integra il comfort acustico di questa auto speciale, che incorpora la compatibilità Apple CarPlay® e Android Auto™.

Gli ammortizatori Blistein assicurano alla MX-5 l’assetto ideale.

La Mazda MX-5 su svelata al Salone di Chicago del 1989 e fu un successo immediato, quanto inaspettato, perché il roadster come tipologia di autovettura era considerato ormai archiviato negli annali dei ricordi automobilistici, ancorato a una certa idea degli Anni 50 e 60.

Al contrario, il successo della MX-5 ha spinto altri grandi costruttori a rispolverare il concetto di roadster nella propria gamma, mentre la Mazda MX-5 continua a dominare il mercato, rimanendo fedele alla propria personalità di origine, pur con l’adeguamento stilistico inevitabile. Accessibilità, leggerezza, piacevolezza di guida e handling fanno della vettura giapponese la rappresentazione concreta della perfetta unione tra uomo e macchina, in ossequio alla filosofia Jinba Ittai.

La MX-5 30th Anniversary Edition farà il debutto europeo all’89° Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra, in programma dal 7 al 17 Marzo prossimi, con la preview nei due giorni precedenti riservata alla stampa e agli addetti ai lavori di settore. 

(Foto e Video Mazda Motor Corporation) © RIPRODUZIONE RISERVATA

Se hai gradito questo articolo, clicca per favoreMi piacesulla pagina Facebook di The Horsemoon Post (raggiungibile qui), dove potrai commentare e suggerirci ulteriori approfondimenti. Puoi seguirci anche su Twitter (qui) Grazie.


John Horsemoon

Sono uno pseudonimo e seguo sempre il mio dominus, del quale ho tutti i pregi e i difetti. Sportivo e non tifoso, pilota praticante(si fa per dire...), sempre osservante del codice: i maligni e i detrattori sostengono che sono un “dissidente” sui limiti di velocità. Una volta lo ero, oggi non più. Correre in gara dà sensazioni meravigliose, farlo su strada aperta alla circolazione è al contrario una plateale testimonianza di imbecillità. Sul “mio” giornale scrivo di sport in generale, di automobilismo e di motorsport, ma in fondo continuo a giocare anche io con le macchinine come un bambino.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.