La FIA dà i numeri: dei piloti di Formula 1…

Diramata la lista ufficiale della numerazione scelta dai conduttori delle squadre iscritte al mondiale 2014, a due settimane dai primi test. Maldonado sfida la superstizione (britannica) e sceglie il 13. Bianchi si fa beffe di quella italiana e si prende il 17. Hülkenberg abbraccia la storia e indossa il mitico numero 27 di Gilles Villeneuve…

Leggi il seguito

F1: fra crisi e cambiamenti è iniziato l’allestimento del 65° Campionato Mondiale

Mentre in Bahrain si svolgono i Test Pirelli sugli pneumatici 2014, la crisi mondiale si palesa anche in Formula Uno con l’assenza di 7 costruttori su 11 e con i rifiuti di Volkswagen, Audi e Porche di partecipare al concorso FIA che apre ad un nuovo team a partire dal 2015

Leggi il seguito

Gran Premio del Brasile, quarta doppietta stagionale della Red Bull, terzo posto Ferrari: Vettel, Webber e Alonso

Circuito di Interlagos, Gran Premio del Brasile, 71 giri, tracciato di 4.309 chilometri, temperatura asfalto 22°, temperatura ambiente 18°, umidità 87%, improvvisi e brevi rovesci. I commissari sportivi penalizzano Massa imponendogli un drive through per aver superato la linea bianca che delimita l’ingresso dei box con le quattro ruote e in battaglia con Rosberg

Leggi il seguito

Insaziabile Vettel, vince in Brasile ed eguaglia i record di Ascari e Schumacher

Webber a podio nell’ultimo GP della sua carriera, Alonso fine della dieta! Massa, penalità scandalosa, la Mercedes seconda nel costruttori. Button e Perez, che rimonta!

Leggi il seguito

Vettel si prende anche l’ultima pole del 2013. Alonso terzo, Massa nono: cinque motori Ferrari nelle prime dieci posizioni

Fernando Alonso riesce ad agguantare la seconda fila dopo 14 gare, alla fine di qualifiche ritardate dalla pioggia. Incidente a Sergio Perez in Q2, nessuna conseguenza per il pilota, poi il ritardo di mezz’ora. Webber partirà dal quarto posto per l’ultimo suo gran premio di F1. Toro Rosso: Ricciardo 7° e Vergne 8°. Hülkenberg ultimo della Top Ten

Leggi il seguito

Mark Webber il più veloce nelle ultime libere a Interlagos, ma tutti si sforzano di non consumare gomme per qualifiche e gara

Dietro la Red Bull dell’australiano, le due Lotus di Grosjean e Kovalainen, quarto Bottas. Senza tempo Rosberg, Alonso, Button e Massa grazie a regolamenti assurdi che limitano le gomme come se fosse la gara di kart della sagra paesana…

Leggi il seguito

Capitan Rosberg continua a remare più veloce di tutti sotto l’acqua, ma è Webber il nostro eroe: #ForzaSardinia

Dietro la Mercedes del tedesco, le due Red Bull, ma l’australiano distribuisce ai meccanici una maglietta rievocativa della sua carriera in Formula 1 e ci mette il carico da 11 del Cuore: solidarietà alla Sardegna, senza se, senza ma. Non ci mancherà, perché lo seguiremo nel Mondiale Endurance

Leggi il seguito

A San Paolo piove e la Formula 1 fa finta di provare cose nuove per il 2014. Rosberg svetta nelle Libere 1

Hamilton segue il compagno di squadra, ma a quasi mezzo secondo. La Red Bull non brilla con le monoposto, ma

Leggi il seguito

Mark Webber, il più veloce nelle ultime libere a Interlagos, ma tutti si sforzano di non consumare gomme per qualifiche e gara

Le due Lotus di Grosjean e Kovalainen nel podio virtuale, poi Bottas. Alonso e Massa senza tempo, come Rosberg e Button. Mezza pagliacciata, per scelte regolamentari assurde

Leggi il seguito

Gran Premio del Brasile, a Interlagos finisce un’era tecnica in F1, se ne assaggia già un’altra

Sul circuito fra i laghi, ispirato alla cittadina svizzera Interlaken, si corre uno dei Gran Premi più più coinvolgenti del campionato

Leggi il seguito

Gran Premio degli Stati Uniti 2013, domina Vettel, su Grosjean e Webber. La Cronaca della gara

Circuito delle Americhe, Gran Premio degli Stati Uniti, 56 giri, tracciato di 5,513 chilometri Circuito delle Americhe, Temperatura asfalto 35°C Temperatura ambiente 30°, umidità 55% e lieve vento. Nel post gara, i Commissari Sportivi penalizzano di 20” Jean-Eric Vergne per l’incidente con Esteban Gutierrez all’ultimo giro

Leggi il seguito

Vettel batte pure Schumacher: otto vittorie di seguito, il GP degli Stati Uniti è suo

Grosjean e Webber sul podio tutto Renault. Hamilton quarto, Alonso guadagna un quinto posto eroico. Hülkenberg fa una grande gara. Massa 14° con una F138 malata. A punti pure Perez, Bottas (primi punti), Rosberg e Button, che all’ultimo giro passa Ricciardo. Gutierrez merita di rimanere in Formula 1. Penalizzato Jean-Eric Vergne per l’incidente con il messicano della Sauber

Leggi il seguito

Ultime Interrogazioni di fine stagione: escamotage tecnici scopiazzi e originalità.

Penultima sessione d’esame sul circuito di Austin: vedremo chi ha studiato bene, a parte quel secchione di Vettel. Promossi, rimandati e bocciati tra gli “studenti” in concorso. Di fronte c’è un inverno di studio intenso e riparatorio…

Leggi il seguito