Scissione PDL. Il fronte “governista”: da una parte gli estremisti, dall’altra i moderati veri?

Dai fuoriusciti dal PDL nasce “Nuovo centrodestra”: i sogni son desideri, di felicità. Formigoni: non andremo al Consiglio Nazionale del PDL, non c’è scissione: il partito non c’è più. Una sopravvalutazione dei fatt. Schifani si dimette da capogruppo in Senato. Alfano: “compio una scelta che mai avrei pensato di compiere”

Leggi il seguito

Cancellieri: ‘Mai sollecitata la scarcerazione di Giulia Ligresti’. ‘Passo indietro se non c’è fiducia’

PDL e PD “graziano” la ministra della Giustizia, SEL ne chiede le dimissioni per la forma, Lega e M5S chiedono le dimissioni per la sostanza. L’appello del padre di Brian Bottigliero: mio figlio in dialisi non può stare in cella

Leggi il seguito

Dopo il messaggio alle Camere sulla situazione carceraria, Scontro Colle-Movimento 5 Stelle. La reazioni politiche

I ‘grillini’ attaccano: “Vuole salvare Berlusconi”. Dal Capo dello Stato dura replica: “Se ne fregano dei problemi del Paese”. Letta: “Da governo massimo impegno”. A favore dell’amnistia Pd, Pdl e Scelta Civica. Grillo ai suoi: “Esprimete il vostro pensiero in maniera corretta. Evitate il vilipendio al Capo dello Stato”

Leggi il seguito

Giunta elezioni Senato: sì a decadenza Berlusconi. Schifani: “copione già scritto”

La votazione a maggioranza per proporre all’assemblea di Palazzo Madama la decadenza da senatore, dopo la condanna definitiva per frode fiscale. Assenti i legali del Cavaliere. Berlusconi: “Sentenza politica”. È bufera per le parole pubblicate da Crimi su Facebook, Grasso: “Inqualificabile e offensivo, il Senato valuterà”

Leggi il seguito

Le reazioni politiche alla minaccia di dimissioni dei parlamentari Pdl in caso di decadenza di Berlusconi

La reazione di Epifani: “Da Pdl ennesima prova di irresponsabilità”. Letta: “Stabilità politica è cruciale”. Lega Nord: “anche noi potremmo dimetterci in blocco”

Leggi il seguito

I parlamentari Pdl promettono: “Dimissioni se Berlusconi decade”

Deputati e senatori riuniti nella sala della Regina hanno risposto con un’acclamazione alla domanda se vi fosse la disponibilità a rimettere il mandato parlamentare un momento dopo la pronuncia della Giunta delle elezioni sulla decadenza del Cavaliere. Brunetta cerca di correggere il tiro: “Non dimissioni di massa ma appello a coscienza dei singoli”. Berlusconi trasferisce la residenza a Roma

Leggi il seguito