Ginevra II, nessun risultato su Siria. Brahimi: lezione per futuro. Si riprende il 10 febbraio

La prima serie di colloqui con un sostanziale “nulla di fatto”, ma è “solo l’inizio del processo”. Dalle ONG un grido di dolore: risultati scarsi mentre in Siria si continua a morire. Nel periodo dei colloqui hanno perso la vita 1.900 persone

Leggi il seguito

Guerra civile in Siria, aperta “Ginevra 2”. Iran: poche speranze su soluzione

A Montreux, in Svizzera, la conferenza di pace che dovrà cercare una soluzione politica alla sanguinosa crisi che dura da quasi tre anni e che ha provocato 130mila morti. Al summit partecipano oltre 30 Paesi, una delegazione del regime di Assad e un unico raggruppamento dell’opposizione

Leggi il seguito

“Gli Amici della Siria” e “Ginevra 2”. Una breve sintesi del passato…

Il prossimo 22 gennaio, il gruppo “Gli Amici della Siria” si incontrerà di nuovo in Svizzera per la seconda tornata di colloqui di pace – cosiddetta Ginevra 2 – finalizzata a trovare una soluzione negoziale alla guerra (in)civile in Siria. La situazione non è facile ed è ancora foriera di grandi problemi nell’area, se un intervento di altre potenze sembra essere stato scongiurato. La fine del conflitto in Siria è fondamentale per la stabilità regionale. E “Gli Amici della Siria” lo hanno ben compreso… Sintesi degli avvenimenti in Siria, gruppo “Gli Amici della Siria” di Ginevra1. Aspettative per “Ginevra 2”. Comportamenti di Turchia, Qatar, Emirati, USA e Russia

Leggi il seguito

Siria: Assad rilancia, l’Iran accetta l’invito e l’opposizione siriana minaccia di ritirarsi dal “Ginevra 2”

Ban Ki-moon ha invitato l’Iran a partecipare alla seconda tornata di colloqui di pace, ma la risposta della Coalizione Nazionale Siriana è stata durissima: minaccia di abbandonare la conferenza

Leggi il seguito

Guerra civile in Siria: la Svizzera chiude lo spazio aereo sopra Montreux per “Ginevra 2”

Fervono i preparativi per il secondo round di colloqui promossi dal piano Russia-Stati Uniti per trovare una via d’uscita negoziale alla guerra fratricida siriana, influenzata dalle brigate internazionali sunnite sponsorizzate dagli strateghi del terrore che sostengono Al Qaeda e l’ISIL

Leggi il seguito