Tunisia, primo doppio attentato kamikaze, attacco a un hotel a Susa, morto l’attentatore

Arrestato a Monastir un kamikaze inefficiente: voleva farsi esplodere davanti la tomba di Bourguiba. Il popolo reagisce contro gli islamisti: mobilitazione popolare spontanea già questa mattina. Identificati gli autori, appartenenti alle frange salafite

Leggi il seguito

Gran Mufti saudita: “Basta violenze tra musulmani e contro i seguaci di altre religioni”

L’imam Sheikh Abdulaziz al-Sheikh condanna gli scontri interni all’islam e verso gli arabi di altri gruppi confessionali: “Vi invito ad allontanare l’estremismo. Le conversioni sono spesso utilizzate dagli stessi gruppi radicali per motivare attacchi ad altre comunità religiose”

Leggi il seguito

Egitto, l’esercito impone il coprifuoco a Delga, la città dove i cristiani non possono vivere pena rappresaglie islamiste

Le truppe egiziane sono entrate questa mattina in alcuni quartieri della città solo grazie alla copertura aerea. Dal 14 luglio Fratelli Musulmani e salafiti spadroneggiano imponendo il terrore con le armi. Esercito e polizia hanno atteso prima di fare irruzione. Metà dei 20mila cristiani residenti è fuggita. Chiese e abitazioni incendiate o demolite, imposta ai cristiani superstiti la “jizya”, l’antica imposta per “gli infedeli” risalente al periodo ottomano

Leggi il seguito

Assad: “non ho usato armi chimiche”. L’intelligence Usa gli dà ragione

In un’intervista alla Cbs, il presidente siriano denuncia la mancanza di prove, mentre fonti dell’intelligence statunitense parlano di “prove manipolate”. Il giudizio di Papa Francesco sulle armi chimiche e l’impegno della Santa Sede per una conferenza di pace. Fra le priorità: garantire l’unità del Paese, uguale cittadinanza a cristiani e musulmani, denunciare i legami dei ribelli con Al-Qaeda

Leggi il seguito

Medio Oriente, dall’accordo Sykes-Picot a oggi. Cent’anni dopo… è rimasto tutto come prima?

Antichi accordi su sfere d’influenza e d’interesse. Concerto delle Grandi Potenze e Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Accaparramento delle risorse energetiche mondiali, storie già viste e mai davvero risolte. Con l’aggravante dell’espansionismo di Al Qaeda, forse per conto terzi

Leggi il seguito

L’Egitto guarda al futuro. Insediata la nuova Assemblea Costituente, spazio per donne e minoranze religione. Salafiti contro

La nuova Assemblea, convocata per stendere una bozza di Costituzione, è composta di 50 membri rappresentanti delle componenti della società egiziana. Fra i nominati anche studenti, rappresentanti della Chiesa cattolica e delle confessioni protestanti. I salafiti di al-Nour contrari: la cancellazione della sharia è un atto contrario all’identità egiziana

Leggi il seguito

Gregorio III: La Siria e il Medio Oriente uniti in preghiera con Francesco per la pace

Per il patriarca di Antiochia, la giornata di preghiera indetta dal papa “conferma l’amore di Francesco per questa terra martoriata”. In tutte le parrocchie della Siria e del Medio Oriente sono già iniziati i preparativi per la veglia. Pellegrinaggi e messe speciali nei santuari mariani di Saidnaya (Damasco) e del Libano. Le chiese resteranno aperte fino a mezzanotte anche in Siria nonostante i bombardamenti e le azioni di guerra

Leggi il seguito

Le vie del Signore sono infinite. Al Qaeda e la Siria riescono ad avvicinare Cina e Vaticano

Pechino giudica molto positivo l’appello del Papa a favore della pace in Siria. Due alti funzionari del governo ad AsiaNews: «Sembra un grande pastore, proprio un “buon papà”. Speriamo che presto si possano vedere dei passi avanti nei rapporti fra Pechino e il Vaticano». La Cina «ha bisogno della Chiesa cattolica, che non porta divisioni ma pace e armonia». Giudizio positivo anche sul nuovo Segretario di Stato, Pietro Paroli

Leggi il seguito

Egitto, il fronte della barbarie contro la cultura. Chiusi i musei egiziani

La violenza dei Fratelli Musulmani e dei salafiti colpisce l’immenso patrimonio culturale egiziano, considerato anti-islamico e, per questo motivo, meritevole di distruzione. Schierati i blindati a protezione di musei, luoghi di culto e siti archeologici

Leggi il seguito

Egitto, cristiani e chiese nel mirino degli islamisti come reazione alla

Fuggite 100 famiglie cristiane dal Sinai dopo l’uccisione di una sacerdote copto e la decapitazione di un commerciante cristiano. Chiese

Leggi il seguito

Rifiuti e riserve ostacolano la formazione del nuovo governo egiziano, no della Fratellanza alle aperture del nuovo premier

Critiche dal National Salvation Front, nonostante la nomina del suo più noto rappresentate El Baradei alla vice presidenza della Repubblica

Leggi il seguito