La Quarta Guerra Mondiale, la prima guerra “lobale”, internazionale e transnazionale della Storia (6)

Sesta parte dell’analisi geopolitica sul conflitto avviato simbolicamente l’11 Settembre 2001. 3. Il “Lobalismo”. 4. Le riforme imposte dal nuovo scenario “lobale”:

Leggi il seguito

La Quarta Guerra Mondiale, la prima guerra “lobale”, internazionale e transnazionale della Storia (5)

Quinta parte dell’analisi geopolitica sul conflitto avviato simbolicamente l’11 Settembre 2001. 2.2 al-Qaeda come attore “significativo”: 2.2.1 Al-Qaeda e l’Afghanistan; 2.2.2.A. Al-Qaeda

Leggi il seguito

La Quarta Guerra Mondiale, la prima guerra “lobale”, internazionale e transnazionale della Storia (4)

Quarta parte dell’analisi geopolitica sul conflitto avviato simbolicamente l’11 Settembre 2001. 2. La “nuova guerra”: 2.1. Le relazioni transnazionali; 2.2 al-Qaeda

Leggi il seguito

La Quarta Guerra Mondiale, la prima guerra “lobale”, internazionale e transnazionale della Storia (3)

Terza parte dell’analisi geopolitica del conflitto avviato simbolicamente l’11 Settembre 2001. 2. La “nuova guerra” (introduzione). L’articolo riporta il contenuto di un

Leggi il seguito

La Quarta Guerra Mondiale, la prima guerra “lobale”, internazionale e transnazionale della Storia (2)

Il 18 agosto scorso, Papa Francesco ha parlato di Terza Guerra Mondiale. Vi spieghiamo perché siamo alla Quarta e perché

Leggi il seguito

La Quarta Guerra Mondiale, la prima guerra “lobale”, internazionale e transnazionale della Storia (1)

Il 18 agosto scorso, Papa Francesco ha parlato di Terza Guerra Mondiale. Vi spieghiamo perché siamo alla Quarta e perché

Leggi il seguito

La ‘Collezione Cremona’, tra telecomunicazioni, fotografia, radiotrasmissioni e intelligence

Affiliata alla Fondazione Guglielmo Marconi, una curiosa collezione tutta da scoprire, rimasta per molti anni nel Guinnes dei primati come la più grande collezione di apparecchi storici usate nelle telecomunicazioni. Ma non è solo questo

Leggi il seguito

Servizi segreti, trasparenza dell’intelligence piace agli italiani. Sale al 51% la fiducia nelle “barbe finte”

L’immagine degli 007 italiani sta cambiando agli occhi dei concittadini. Il presidente dell’Eurispes Fara anticipa all’Adnkronos i dati del Rapporto Italia di gennaio 2014: “Nel 2011 avevano la fiducia del 30,5% dei cittadini, e nel 2012 la vedevano aumentare di ben 10 punti percentuali”

Leggi il seguito

I Servizi Segreti italiani un po’ più servizi e un po’ meno segreti. Rinnovata la rivista di intelligence GNOSIS

Nel tempo del Datagate universale, manifestarsi con una certa trasparenza è un atto quasi rivoluzionario per i Servizi Segreti, che in realtà si occupano della protezione degli asset nazionali di sicurezza, un concetto che comprende l’intelligence ma va anche oltre. Industria, beni culturali, turismo nel circuito di protezione come “petrolio” nazionale

Leggi il seguito

Data Gate, Edward Snowden ossia dei traditori, dello spionaggio e dei caduti dal pero

Lo spionaggio politico è sempre esistito, ma è diventato organizzato con l’emergere dello Stato nazione europeo dal XVII Secolo. Serve

Leggi il seguito