L’UCOII lancia un appello in arabo per la liberazione di Vanessa Marzullo e Greta Ramelli: “nel nome del Corano liberatele!”

Il presidente dell’Unione delle Comunità Islamiche in Italia si è rivolto ai rapitori in arabo, chiedendo anche la liberazione di padre

Leggi il seguito

Il giovane palestinese ucciso è stato bruciato vivo. Nuovi scontri a Gerusalemme Est, crescono i dubbi su matrice omicidio

Secondo i primi risultati dell’autopsia, il  sedicenne è rimasto vittima di un atto brutale che però non rientra in alcun precedente schema

Leggi il seguito

Libano, autobomba a Beirut. Ucciso ex ministro delle Finanze Mohammad Shatah. 5 morti, 50 feriti

Torna il terrore nella capitale libanese. Morti e feriti nella zona degli alberghi. Shatah era molto vicino all’ex premier libanese Saad Hariri, figlio ed erede politico di Rafiq Hariri, assassinato in un attacco a Beirut il 14 febbraio del 2005 avvenuto nella stessa zona. Sospetti su Hezbollah

Leggi il seguito

L’attentato all’ambasciata iraniana in Libano rientra in una strategia di destabilizzazione del Medio Oriente

Bilancio: 23 morti e circa 150 feriti. Tra le vittime l’addetto culturale della sede diplomatica. L’attacco è stato rivendicato dal gruppo jihadista sunnita delle Brigate ‘Abdullah Azzam’, affiliato ad al-Qaeda. Le due esplosioni sono avvenute nel quartiere a maggioranza sciita di Bir Hasan, a pochi minuti di distanza l’una dall’altra, per mano di due attentatori. Ambasciatore Iran punta il dito contro Israele. Un diversivo? Il contingente italiano nell’UNIFIL

Leggi il seguito

L’OMS lancia l’allarme polio in Siria. Appello di “Save the Children”: fate entrare i vaccini

Esami di laboratorio hanno individuato il virus in 10 casi su 22 sospetti. Il focolaio nella regione di Deir al Zour, nel nordest. L’ultimo caso di poliomielite nel Paese registrato nel 1999. Indice preciso dell’affluenza dei miliziani del jihadismo internazionale

Leggi il seguito

Conflitto israelo-palestinese venti anni dopo. Indebolimento dell’Asse sciita?

Una suggestiva analisi di Aldo Madia che vede un isolamento dell’Iran e un indebolimento dell’Asse sciita. Il destino della Siria segnerà anche il prevalere di un asse o un altro nella regione e la presenza di altre Potenze economiche come i Paesi BRIC. E forse consente una riflessione sugli scenari di moderazione apertisi in Iran

Leggi il seguito

L’Onu lancia l’allarme alimentare per 200mila rifugiati siriani in Libano

Insufficienti i fondi del 2013 di fronte al crescente flusso di profughi. Rischio di crisi umanitaria in caso di un attacco militare. Dopo le minacce di un attacco Usa, ogni giorno arrivano in Libano 12mila siriani. Sostenere la campagna “EMERGENZA SIRIA”

Leggi il seguito

A Palermo manifestazione contro l’attacco alla Siria: “È una follia”

Nel capoluogo siciliano domani manifestazione contro l’imminente attacco USA contro il governo di Assad. Uno degli organizzatori: “La guerra è stata provocata da terroristi jihadisti finanziati dagli alleati degli americani”.

Leggi il seguito

Fermare l’attacco contro Damasco prima che sia troppo tardi

Troppe contraddizioni nella versione Usa sull’uso delle armi chimiche. Non si vuole aspettare nemmeno i risultati dell’inchiesta Onu. È falso pensare che un attacco militare aiuterà la conferenza di pace. Invece essa aiuterà gli islamisti, che vogliono dominare nell’opposizione

Leggi il seguito