Londra, islamici minacciano ebrei: “ricordate Khaybar, l’esercito di Maometto sta tornando”

Una dozzina di persone, con bandiere e candele israeliane, si erano radunate presso il noto Speaker’s Corner di Hyde Park,

Leggi il seguito

Francia, allarme dell’intelligence: Isis potrebbe usare droni per attacchi multipli devastanti

I jihadisti sarebbero ossessionati dall’idea di ricreare una devastazione simile a quella dell’11 Settembre e per questo starebbero pianificando l’uso

Leggi il seguito

Baffetti e svastica, Hollande paragonato ad Adolf Hitler sul quotidiano marocchino ‘Al Watan Al An’. Mogherini, ci sei?

Il ritratto del presidente francese in versione nazista compare sulla prima pagina del giornale, che intenderebbe denunciare l’atteggiamento della Francia

Leggi il seguito

Jihad e rischio “guerra civile”: atti anti-islam in Francia dopo strage Charlie Hebdo. Rispolverare “Stay Behind”

Le reazioni della gente, impaurita dall’islamismo aggressivo e jihadista, che non separa religione e Stato, pongono di fronte ai decisori

Leggi il seguito

Il paradosso dell’intelligence al tempo del Datagate

Gli sbalordimenti del Partito Mondiale dei caduti dal Pero sono strumentali a un regime change nel sistema internazionale. Gli Stati Uniti di Barak Obama, già salvati dal “tecnico” Vladimir Putin, sull’orlo del precipizio. Camminare a braccetto con i tedeschi in Europa è pericoloso: sono pronti sempre a darti una mano, per buttarti di sotto…

Leggi il seguito

Xinjiang, operazione contro il jihadismo islamista, arrestati 139 uighuri: proselitismo terrorista via internet

Ondata di arresti, avviata fin da agosto, confermata dal governo di Pechino. Un contadino arrestato per aver messo online dei libri che parlano di separatismo. Il Consiglio mondiale degli uighuri ribatte alle accuse: “Un pretesto per chiudere la Rete”

Leggi il seguito

Il prodotto migliore dell’export Saudita è “L’Esercito dell’Islam”

Un articolo bomba scritto da Phil Greaves, esperto di politica internazionale e blogger, analizza i nuovi passi dell’opposizione siriana sempre più divisa e, soprattutto, sempre più fondamentalista. L’Occidente tenta di darne un’immagine “moderata”, ma il progetto è simile – se non proprio “lo stesso” – di quello promosso da Al Qaeda. Articolo pubblicato su AsiaNews, che lo ha pubblicato per gentile concessione di Ich

Leggi il seguito

È arrivato il tempo di dichiarare il jihad islamista crimine contro l’Umanità

La violenza religiosa da parte degli estremisti islamisti di matrice wahabita giustifica una reazione globale e mutidimensionale. Serve una dichiarazione giuridica solenne, per inquadrare i crimini commessi in nome di Dio. Da Peshawar a Nairobi, chi compie certi atti deve sapere di mettersi al di fuori del consesso umano. Nessun Dio può promuovere la violenza, nessun uomo può più impunemente chiamare Dio come ispiratore di crimini

Leggi il seguito